Dopo la Nike, anche il celebre stilista francese Thierry Mugler ritira la pubblicità che vedeva come testimonial Oscar Pistorius per il profumo A*Men.


L’atleta paralimpico che ha subìto l’amputazione di entrambi gli arti inferiori quando aveva 11 mesi, noto per aver partecipato alle olimpiadi e aver vinto una medaglia con il sussidio di protesi in fibra di carbonio competendo con gli atleti normodotati, è tornato alla cronaca per il presunto omicidio della fidanzata Reeva Steenkamp, celebre modella sudafricana e, come spesso accade in questi casi, è stato lasciato dai brand con i quali collaborava.
Volto della fragranza A*Men dal 2011, era stato immortalato nella campagna pubblicitaria di Thierry Mugler in tutta la sua potenza e velocità.
“Per rispetto e compassione per le famiglie coinvolte in questa tragedia, Thierry Mugler Perfumes ha preso la decisione di ritirare tutte le sue pubblicità con Oscar Pistorius” così ha dichiarato il brand in merito alla vicenda.

Intanto il procedimento che lo vede incriminato per l’assassinio della fidanzata procede con l’accusa di omicidio premeditato.

(Seguite Véronique anche sul suo blog veroniquetresjolie.com)