Un gruppo di attivisti del Movimento “9 Dicembre Forconi” ha aggredito l’ex deputato di Forza Italia Osvaldo Napoli, mentre stava raggiungendo la Camera. “Arrestiamo i politici, basta, dignità” gridava uno dei manifestanti che, insieme ad altri presenti, hanno “arrestato” Napoli sotto gli occhi delle forze dell’ordine che sono state costrette ad intervenire per liberare l’”ostaggio”. Una scena che è stata ripresa in un video che ha fatto il giro del web: “Era un’azione premeditata non contro me ma contro la politica, da parte di un gruppo di delinquenti seriali. C’era la ricerca costante dello scontro fisico, non era gente comune. Mi sono trovato al posto sbagliato al momento sbagliato [...] All’inizio credevo ad uno scherzo, poi in due hanno cominciato a strattonarmi” è stato il commento dell’ex deputato di Forza Italia a TgCom24.

I Forconi erano in piazza a protestare

I Forconi si erano dati appuntamento in piazza Montecitorio proprio per contestare contro il Governo e, invece, hanno “arrestato” Osvaldo Napoli che si trovava casualmente in quella zona. Mentre l’uomo è stato liberato grazie all’intervento tempestivo dei Carabinieri, alcuni attivisti sono stati portati in Commissariato per l’identificazione.

Intanto la Questura di Roma ha fatto sapere di aver “rafforzato le misure di vigilanza, ordine e sicurezza” a seguito “dell’increscioso episodio” che si è registrato nel cuore di Roma. “Le forze dell’ordine procederanno con assoluto rigore nel perseguire a termini di legge ogni forma di intolleranza o illegalità che si dovesse verificare” si legge sul comunicato diffuso dalla Questura della Capitale.