Un uomo di 23 anni ha prima ucciso la madre colpendola con diverse coltellate e poi si è suicidato. Stando ad una prima ricostruzione, dopo aver causato il decesso della madre, il giovane ha rivolto l’arma contro di sé e si sarebbe colpito alla gola, al fianco e alle braccia. Dopo, in fin di vita, si è buttato giù dal terzo piano di un’abitazione di Padova.

Accoltella la madre e poi si ferisce alla gola

Immediati i soccorsi che hanno tentato, in tutti i modi, di salvare la vita al 23enne: per lui non c’è stato niente da fare. È deceduto subito dopo l’arrivo dei sanitari.

Accoltella la madre, non è chiaro il movente

La madre, invece, sarebbe stata colpita con decine di coltellate.

Gli inquirenti, adesso, dovranno far luce sull’accaduto per capire come mai il 23enne abbia prima ucciso la madre e poi si sia tolto la vita nella sua casa di Padova.