Ancora una tragedia familiare, nuovamente i bambini ad esserne le vittime. Questa volta è accaduto in provincia di Catania. Erano circa le 7 del 22 agosto, nel comune di San Giovanni La Punta. Un uomo di 47 anni ha accoltellato le due figlie in casa, mentre dormivano. La più piccola, di 12 anni, è morta. La maggiore, di 14 anni, è ferita gravemente.

Al momento dell’omicidio la moglie non era in casa. Sono stati gli altri due figli della coppia a bloccare il padre e chiedere aiuto. L’uomo ha una profonda ferita all’addome; secondo quanto si apprende, sarebbe dovuta ad un tentativo di suicidio. In questo momento i medici dell’ospedale del capoluogo lo stanno operando. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri del comando provinciale di Catania. Non sono ancora noti i motivi del gesto.

Solo pochi giorni fa, ad Ancona, un uomo aveva aggredito con un coltello la figlia di 18 mesi. La bambina morì durante il trasporto in ospedale.