Un pensionato 76 enne di Piano di Sorrento ha abusato per diverso tempo di un bambino di undici anni e, dopo esser stato scoperto, ha confessato le ignobili violenze. Ciò che ancora di più terribile c’è in questa storia oltre agli abusi al bambino è la confessione del pedofilo ai Carabinieri: “Perché i genitori, quando li pagavo, non facevano storie?”.

In parole povere, l’uomo pagava la famiglia del bambino per poter abusare di lui. Una terribile vicenda che si è conclusa con l’ordinanza di custodia cautelare per il pensionato con l’accusa di violenza sessuale aggravata ai danni di un bambino di 11 anni.

L’uomo avrebbe iniziato tutto regalando al minore una maglia di Gonzalo Higuain (attaccante del Napoli) per poi invitarlo a casa a vedere la partita con lui. Le violenze si sarebbero susseguite per diversi mesi e adesso la procura di Torre Annunziata sta indagando se esistono altri casi e altri bambini coinvolti e su cui l’uomo avrebbe esercitato violenza sessuale.

Secondo quanto racconta, l’uomo sarebbe diventato amico della famiglia del ragazzo che era particolarmente disagiata economicamente e che quindi avrebbe accettato di farsi pagare. Toccherà comunque alla procura verificare se tutto ciò corrisponda a verità.