Ancora un assalto a un furgone portavalori a Palermo. Nella mattinata di oggi intorno alle 8 un commando di tre uomini armati con fucili ha infatti bloccato in via Salvatore Puglisi un mezzo della ditta Saetta Trasporti.

Gli uomini si sono affiancati al furgone portavalori, attendendo un momento di distrazione dei due uomini a bordo. I malviventi  hanno allora preso in ostaggio una delle guardie giurate e lo hanno fatto salire sul proprio veicolo, una Fiat Doblò, prima di scaricarlo poco dopo per utilizzare un’altra vettura, facendo perdere così le tracce. L’altro agente, sotto shock, avrebbe invece accusato un malore.

La refurtiva ammonterebbe a circa un milione di euro, ma la cifra deve essere ancora confermata. La polizia e la scientifica sono intervenute sul luogo della rapina, analizzando la scena del crimine alla ricerca di indizi e di impronte digitali che potessero portare a identificare i ladri.

Requisite anche le immagini registrate dalla telecamere di videosorveglianze che riprendono la zona, mentre per le attività di perlustrazione e ricerca è stato utilizzato un elicottero che sta sorvolando la zona.