Sono immagini inquietanti quelle trasmesse dalla TgR Sicilia della Rai che mostrano come un uomo abbia sparato in aria con una pistola durante il concerto di Capodanno a Palermo. Nessuno si è accorto dello sconosciuto che ha – tranquillamente – ha estratto fuori un’arma e ha sparato più volte, nell’indifferenza generale. Nessun agente è intervenuto e, fortunatamente, l’uomo non ha sparato sulla folla. Non sono servite, dunque, le misure di sicurezza anti-terrorismo che erano state previste anche nel capoluogo siciliano.

Capodanno, uomo spara più volte in aria

Scene da Far West che si sono registrate a pochissimi passi dal palco in cui si stavano esibendo, alla presenza di migliaia di persone, Luca Carboni e Morgan in una piazza Politeama, a Palermo, blindata, così come previsto dal piano anti-terrorismo. Come mostrano le immagini della TgR Sicilia un uomo, col braccio destro teso, ha estratto una pistola, ha sparato diverse volte e poi ha riposto l’arma sotto la sua giacca. Subito dopo l’ha ripresa, ha sparato ancora una volta e alla fine è andato via.

Capodanno, al via le indagini

“Stiamo indagando per individuare chi ha sparato e abbiamo sequestrato le immagini” questo il commento della Questura di Palermo che, adesso, ha avviato le indagini per risalire all’autore di questo gesto.