Il Papa prende posizione sugli attacchi degli Usa nelle fortezze dell’Isis. È notizia di poche settimane fa quella del lancio della “madre di tutte le bombe” che sarebbe servita per distruggere i tunnel del sedicente Stato islamico e che, fortunatamente, non avrebbe causato morti tra i civili. “Mi sono vergognato quando ho sentito il nome di una bomba, e l’hanno chiamata ‘la madre di tutte le bombe’. La mamma dà vita e questa dà morte“, queste le parole di Papa Francesco in merito all’ordigno sganciato sull’Afghanistan che, secondo alcuni, sarebbe stato anche un chiaro avvertimento alla Corea del Nord di Kim Jong-un.

Papa dice no alla guerra

“C’è gente buona, ci sono cose buone nel mondo che non si vedono, il mondo è in guerra” ha spiegato Papa Francesco ai ragazzi della Scuola della Pace in Vaticano. Poi ha ricordato come le bombe, negli ultimi anni, abbiano colpito anche “un ospedale, una scuola, dove ci sono i malati e i bambini”: “E noi diciamo ‘mamma’ a quell’apparecchio? Che cosa sta succedendo?” ha sbottato.

Papa contro l’attacco di Trump in Afghanistan

Infine ha spiegato che “ci sono gli affaristi che vendono armi” a chi è in guerra così da guadagnare sulla morte e sulla violenza.