Non perdiamo la fiducia nella famiglia! E’ bello aprire sempre il cuore gli uni agli altri, senza nascondere nulla. Dove c’è amore, lì c’è anche comprensione e perdono”. Sono state queste le parole di Papa Francesco pronunciate durante il corso della messa per il Giubileo delle Famiglie celebrata nella basilica vaticana di fronte a tante famiglie romane e numerosi pellegrini. Il Papa ha poi affermato: “Affido a tutte voi, care famiglie, questa missione così importante, di cui il mondo e la Chiesa hanno più che mai bisogno”.

Facendo riferimento all’episodio del pellegrinaggio di Giuseppe, Maria e Gesù al tempio di Gerusalemme, il Pontefice ha osservato: “Come è importante per le nostre famiglie pellegrinare insieme, camminare insieme e avere una stessa meta da raggiungere! Sappiamo che abbiamo un percorso comune da compiere; una strada dove incontriamo difficoltà ma anche momenti di gioia e di consolazione. In questo pellegrinaggio della vita condividiamo anche il momento della preghiera”. ”In questi giorni, tanti si sono messi in cammino per raggiungere la Porta Santa aperta in tutte le cattedrali del mondo e anche in tanti santuari. Ma la cosa più bella è che tutta la famiglia compie il pellegrinaggio. Papà, mamma e figli, insieme, si recano alla casa del Signore per santificare la festa con la preghiera”.

“Nell’Anno della Misericordia, ogni famiglia cristiana possa diventare luogo privilegiato di questo pellegrinaggio in cui si sperimenta la gioia del perdono”. “Il perdono – ha spiegato il Papa – è l’essenza dell’amore che sa comprendere lo sbaglio e porvi rimedio. E’ all’interno della famiglia che ci si educa al perdono, perché si ha la certezza di essere capiti e sostenuti nonostante gli sbagli che si possono compiere”.