È morto nella sua casa di Parma un bimbo di due anni e tre mesi folgorato da una scarica elettrica proveniente dall’impianto della sua abitazione. Di nazionalità moldava, il piccolo si trovava in casa con la madre quando, all’improvviso, ha preso il frustino del frullatore da cucina e lo ha inserito, per gioco, in una presa. Subito è partita una scarica violentissima che gli ha fatto perdere conoscenza.

Inutili sono stati i soccorsi. Il bimbo non ce l’ha fatta.