Non si può dire non sia stato un parto da record. È quanto è avvenuto in India, dove una mamma diciannovenne ha dato alla luce la neonata più pesante del mondo: ben 6,8 chilogrammi. Nonostante l’insolita taglia, tanto da allertare i medici dell’ospedale dove la giovane si trova ricoverata, mamma e figlia sarebbero in ottime condizione di salute.

Il singolare parto è avvenuto ad Hassan, nello stato indiano del Karnataka, dove la giovane Nandini ha dato alla luce una bambina di ben 6,8 chilogrammi, il tutto a sorpresa. Una caratteristica forse presa dalla stessa mamma, alta ben 1.80 e di circa 90 chili di peso, un fatto che ha però spinto l’equipe medica a eseguire approfonditi controlli ed esami di routine per escludere la piccola soffra di qualche patologia. In particolare, si è vagliata la possibilità del diabete, una malattia che può provocare neonati sovrappeso. Fortunatamente, qualsiasi sospetto è stato smentito dalle analisi di laboratorio: sia la mamma che la bimba si trovano in perfetta salute.

La piccola, nata con un cesareo, ha sorpreso gli stessi medici che hanno eseguito la procedura: «È stata una grande sorpresa per noi tutti – ha detto il ginecologo Poornima Mabu – l’intervento è durato circa mezz’ora ed è stato esente da complicazioni. La bambina è davvero grande e bellissima».

Fonte: Mirror