Vi avevamo raccontato che nei giorni scorsi Patty Pravo aveva scelto di ritirasi dalle scene a causa degli attacchi di panico che le stavano rendendo la vita impossibile.

Patty Pravo, in un’intervista rilasciata a Tv Sorriri e Canzoni, ha raccontato i retroscena della vicenda.

“Ero stata ricoverata in una clinica, dormivo due tre ore a notte, stavo per impazzire, non ne potevo più. Poi si sono scatenati gli attacchi di panico. Trascorro giornate al buio, rinchiusa nella mia stanza, mi alzo solo per mangiare. Ho dovuto cancellare tutte le date del mio tour. Ora voglio curarmi. Voglio rimettermi in piedi”.

La situazione sembrerebbe essere dunque davvero critica e non di facile risoluzione.

La cantante ha anche affermato “di potermi riprendere. Il palco è casa mia, se tutto dovesse finire mi dedicherò agli altri, chiederò a Gino Strada se c’è posto in uno dei campus di Emergency”, e l’idea non sarebbe certo male considerando che Emergency ha sempre bisogno di aiuto e, un paio di mani in più, potrebbero fare comodo.