Il film dei Manetti Bros, ‘Paura 3D’, è nelle sale da ormai una settimana e adesso esce in DVD, in sole 22’ copie, per Dania Film, Vision Project e Pepito Produzioni.

Il film arriva dopo un lungo periodo di indecisione, come spiega Antonio infatti “l’horror lo amavamo già, ma questa storia la volevamo fare da tempo”.

I due, celebri per la serie ‘L’ispettore Coliandro’, hanno dato vita ad un horror movie dall’aria tradizionale, ma condito con la giusta originalità, che poi altro non è che la loro firma.

‘Paure 3D’ è chiaramente in 3D e racconta le vicende di tre ragazzi, interpretati da Domenico Diele, Lorenzo Pedrotti e Claudio Di Biagio che decidono di passare un fine settimana nella villa del ricco marchese Lanzi, dopo averne recuperato le chiavi.

Qui però ci sarà qualcosa di oscuro ad attenderli in cantina.

“La prima scena è l’inizio di ‘Suspiria’ di Dario Argento. Odiamo le citazioni, cerchiamo solo di recuperare dai grandi maestri il modo in cui si dà un emozione. Argento è il piu’ grande regista dell’angoscia nella storia del cinema”.

Nel film i fratelli hanno cercato di riprodurre il più possibile la fragilità e lo stato mentale dell’austriaca Natascha Kampusch, che ha ispirato la storia.

Lo stesso Peppe Servillo, che interpreta Lanzi, ha cercato  “di mettere il mio Lanzi in relazione alla storia di questa ragazza che mi ha affascinato e messo in difficoltà”.