Potrebbe essere assurdo scambiare le doglie per un attacco di calcoli, ma è quello che è successo a Maria Stasio, una donna di quarantotto anni di Grazzanise in provincia di Caserta.

La donna, sposata da otto anni, più volte aveva provato a rimanere incinta e soddisfare finalmente il suo desiderio di maternità senza ottenere mai un esito positivo. I ginecologi la avevano ormai dato poche speranze confermando la sua infertilità, quindi Maria aveva accantonato quel sogno essendo tra l’altro entrata in menopausa da qualche mese. Sorprendentemente, invece, è accaduto l’impossibile ed è rimasta incinta senza nemmeno accorgersene. Alle sei del mattino si è svegliata di soprassalto con dei lancinanti dolori alla schiena e al ventre e, pensando fossero delle semplici coliche, ha chiesto al marito di accompagnarla al pronto soccorso. I medici della clinica “Pineta Grande” hanno così constatato quello che ormai si credeva impossibile: Maria era incinta e quei dolori erano causa del travaglio in corso. Dopo soli quindici minuti è, così, venuta al mondo Maria Pia, una bimba in perfetta salute frutto di un vero e proprio miracolo. La mamma, entusiasta più che mai, non ha potuto che commuoversi e commentare la sua esperienza con parole di gioia pura:

“Altre volte avevo avuto ritardi poi facevo il test e rimanevo sempre delusa. Questa volta non ho provato, perché avevo quasi perso le speranze. E invece il Signore ha voluto farmi questo magnifico regalo“.