Grande soddisfazione per Franco Bonini, un pensionato premiato dall’amministrazione del suo paese con un’onoreficenza ad honorem per aver osservato assiduamente i lavori di un cantiere comunale. L’anziano, così come è prassi per molti uomini ormai in pensione, ha assistito per ben quattro fasi d’intervento i lavori a San Lazzaro di Savena in Emilia Romagna, trascorrendo mesi e mesi in compagnia degli operai.

Il comune non poteva che premiare la sua dedizione, nominandolo addirittura direttore dei lavori. Grazie alla sua perseveranza Bonini, quindi, è salito al successo come l’umarell più famoso d’Italia, termine che nel dialetto locale descrive chi segue gli operai durante gli interventi sulle strade. Il pensionato, come premio, ha ottenuto l’ingresso al cantiere con tanto di caschetto antinfortunistico, con in aggiunta una foto ricordo in cui si mostra orgoglioso alla guida di un rullo per stendere l’asfalto. L’anziano signore ha quindi inaugurato il “Premio Umarell“, ideato dall’amministrazione del comune per onorare la tradizionale figura del pensionato dedito ad osservare con assiduità i lavori urbanistici. Per la seconda fase del concorso tutti i cittadini sono ovviamente invitati a scattare e mandare foto al comune di anziani che, come il signor Franco, trascorrono la maggior parte del tempo ad assistere ai lavori dei cantieri.