Una nuova illusione ottica ha letteralmente mandato in tilt i social network, lasciando molti utenti di stucco. Tutta colpa di un’immagine appositamente elaborata per mostrare alcuni limiti della percezione umana, nonché le modalità di funzionamento del cervello: nel disegno proposto, infatti, sono presenti 12 punti di colore nero, ma la mente ne può percepire soltanto uno alla volta. Per quale motivo?

L’immagine in questione mostra diverse linee grigie incrociate, tanto da creare numerosi triangoli. In alcuni dei punti dove tali linee si intersecato, sono stati inseriti dei pallini di colore nero, dodici in totale su tutto lo scatto. Osservando l’immagine, però, il cervello è in grado di percepire solo un punto di colore nero alla volta, spostando lo sguardo di volta in volta in orizzontale o in verticale, senza mai poterli ammirare tutti contemporaneamente. La ragione, così come spiegato dalla rivista scientifica Perception, è dovuta al design di questi pallini: di piccole dimensioni, e circondati da un perimetro bianco, tali punti tendono a confondersi con lo sfondo. Per questo motivo, la mente percepisce le linee grigie come continue e, solo con un focus su una porzione ridotta dello scatto, riesce a identificare anche gli elementi circolari. Di seguito, la tanto condivisa illusione ottica.