Esplosione nella periferia di Perugia. Quattro persone sono rimaste ustionate in modo grave in una palazzina a Colombella, frazione alle porte di Perugia, per l’esplosione e le fiamme provocate da una fuga di gas. I feriti sono stati tutti ricoverati con ustioni di secondo e terzo grado in varie parti del corpo.

Secondo le prime ricostruzioni dell’incidente l’esplosione sarebbe avvenuta in un garage mentre le persone rimaste ferite stavano cucinando salsa di pomodoro in casa e durante la cottura la bombola di gas, per una perdita, è esplosa. Dalle dichiarazioni riportate dai vigili del fuoco, sembra che gli ustionati fossero impegnati nell’imbottigliamento dei pomodori mentre utilizzavano una bombola di gas veniva utilizzata per farli bollire.

L’Azienda ospedaliera di Perugia ha reso noto che l’età delle persone coinvolte nell’esplosione va dai 45 ai 73 anni. Per uno dei feriti è stato disposto il trasferimento in elicottero al centro ustionati dell’ospedale Bufalini di Cesena mentre i centri grandi ustionati di Roma e Cesena sono già stati contattati per altri eventuali trasferimenti.