Stava cercando di catturare un pesce spada ma è rimasto vittima della sua stessa vittima.

Un pescatore della Hawaii è morto, infatti, dopo essere stato trafitto dal pesce spada che era intento a pescare. L’episodio è avvenuto lo scorso venerdì nel corso di una battuta di pesca in cui l’uomo era impegnato con alcuni amici al largo del parco di Honokohau nei pressi di Kailua-Kona.

La vittima, di 47 anni, si chiamava Randy Lanes ed era il capitano dell’imbarcazione: mentre tentava di tirare a bordo il pesce spada, dopo averlo catturato, l’animale è riuscito a divincolarsi trafiggendolo al petto. Subito soccorso dai compagni di bordo, è morto poco dopo in ospedale.