Cosa hanno in comune delle T-shirt, un sofà, un pianoforte, una bicicletta e dei macinini? Sono tutti splendidi oggetti che nascono dall’amore di Peugeot per il design, un amore che dura da duecento anni. La casa del Leone è infatti uno dei pochi brand a poter vantare al suo interno un laboratorio di design, convinta che realizzare oggetti futuristici, con materiali innovativi, la aiuterà a trovare ispirazione per le auto del futuro. La continua ricerca sulle forme è da sempre il grande punto di forza di Peugeot: così i francesi hanno deciso di applicare la loro esperienza a oggetti di uso quotidiano che trascendono le automobili, dando vita a  progetti come Peugeot Design Lab e alla linea di abbigliamento e accessori Peugeot Collection.

La stampa delle T-shirt della linea Vintage riprende una campagna pubblicitaria Peugeot del 1934 con protagonista una modella bionda e sorridente; all’ispirazione retrò si affianca la grande modernità delle forme scelte e dei materiali impiegati: Peugeot ha utilizzato delle T-shirt fiammate, molto moderne nel tessuto, rese ancora più attuali dallo scollo largo.

Da subito escluse le scontate magliette accollate da merchandising, la casa del Leone ha fatto una scelta perfettamente coerente con la propria attitudine alla ricerca e al design producendo anche una linea esclusiva di 108 T-shirt in seta e viscosa, eccezionali al tatto e per vestibilità. Battezzate Parissono state realizzate in edizione limitata: si tratta di tee realizzate interamente in Italia, con materiali italiani, da artigiani italiani; una modellatrice ne ha seguito la realizzazione millimetro per millimetro, come accade per le collezioni di alta moda. Nonostante questo, la collezione verrà venduta a prezzi contenuti perché il suo scopo è veicolare i valori e la qualità di Peugeot.

Inoltre, le T-shirt della collezione Vintage presentano una elaborazione grafica del marchio Peugeot di grande bellezza e che viene da lontano: spesso oggi i marchi derivano da un carattere tipografico preimpostato nei pc; nel passato, invece, si disegnava tutto a mano, anche i font. La caratteristica del marchio sulla linea Vintage è avere la “P” quasi ribaltata rispetto alla “g”: due lettere uguali e speculari, un insieme armonico di grande simmetria e politezza. Ancora un esempio dell’attenzione al design di Peugeot che ha voluto recuperare una versione anni Trenta del proprio logo.

La  linea Vintage, cui si affianca quella Motion & Emotion, nella sua modernità  ripercorre  quindi la storia di Peugeot, una storia in cui l’innovazione è parte integrante della tradizione e che rende la casa del Leone unica.

ECCO LE ALTRE PUNTATE DELLO SPECIALE PEUGEOT COLLECTION:

Publiredazionale