Un ragazzo e una ragazza, una splendida auto d’epoca blu e, sullo sfondo, un coloratissimo murales in cui linee geometriche e frecce sono affiancate a spirali e macchie super pop di vernice spray: è questo uno degli scatti dello shooting realizzato per Peugeot Collectionla nuova linea di abbigliamento e accessori della casa automobilistica francese, dal celebre fotografo di moda Julian Hargreaves.


Innovazione e tradizione si fondono, proprio come nella collezione che unisce elementi vintage ispirati alla storia di Peugeot e ricerca, dal design ai filati di T-shirt, foulard e bag. L’idea della campagna pubblicitaria nasce proprio da una sorta di corto circuito emotivo e conoscitivo alla cui base c’ è il contrasto fra una forma d’arte antica, i manifesti degli anni Trenta che hanno ispirato le T-shirt della linea Vintage, e quella più nuova della street art; le fotografie sono state scattate a Milano, la capitale italiana della moda: Hargreaves ha indicato uno spazio in via Cadolini, una vecchia struttura dove i writers si davano appuntamento per disegnare. Così, invece di realizzare gli scatti in studio, Peugeot ha deciso di seguire la sua intuizione e di ambientare lì il set.

Presa in prestito da un collezionista italianissimo, di Parma, l’auto scelta è una meravigliosa Peugeot Cabrio degli anni Cinquanta, mentre il foulard di seta della linea Vintage, ripiegato più volte, sembra decorato con motivi astratti che richiamano proprio quelli della street art, oggi completamente sdoganata: da strumento di protesta a forma d’arte pura che ritorna anche nelle attività di promozione della linea.

Peugeot ha infatti  invitato nella propria sede un celebre writer italiano, attivo fra Rimini e Riccione: si tratta di Michele Costa, in arte Enko, noto anche per aver realizzato uno splendido murales dedicato a Marco Simoncelli.  La street art è per Peugeot un elemento di rottura che rappresenta la sua vocazione per l’innovazione. Durante il weekend Enko ha realizzato in Peugeot un graffito enorme, 4 metri per 3 metri. Il lunedì tutti i dipendenti erano tutti increduli e per un attimo gli organizzatori hanno pensato di fingere si fosse trattato di una incursione illegale nella sede.

La ricerca continua, che lega passato e futuro, è quindi la cifra stilistica di Peugeot Collection, pronta a colpire al cuore tutti i brand lover Peugeot.

ECCO LE ALTRE PUNTATE DELLO SPECIALE PEUGEOT COLLECTION:

Publiredazionale