Quelle che vengono da Piazza Navona sono immagini che riportano alla mente i fatti avvenuti a febbraio dell’anno scorso, quando la fontana della Barcaccia, opera artistica di inestimabile valore di Pietro e Gian Lorenzo Bernini, venne devastata dai tifosi del Feyenoord.

Ed è ancora una volta una fontana del Bernini, questa volta quella dei Quattro Fiumi, a essere stata oggetto della maleducazione di un turista, probabilmente un hooligan inglese arrivato nella capitale per supportare la sua squadra nel match di rugby Italia – Inghilterra che si è tenuto allo Stadio Olimpico.

L’uomo, a quanto pare completamente ubriaco, si è svestito e poi immerso nelle acque della preziosa opera d’arte. Nessuno tra i presenti ha pensato di bloccarlo, ma nel video che sta circolando sul web si possono sentire voci indignati, risolini e applausi.

A denunciare l’accaduto è la consigliera comunale Nathalie Naim, molto attiva nella segnalazione degli abusi al patrimonio artistico di Roma.

In due post su Facebook la politica ha prima pubblicato la foto dell’uomo che si bagna nella fontana del Bernini, descrivendo la situazione con incredulità e polemizzando con le forze dell’ordine: “In diretta da piazza Navona: un uomo nudo si sollazza nelle acque della fontana dei Quattro Fiumi del Bernini in totale tranquillità sotto gli occhi sbigottiti dei passanti. Esito a chiamare visto che l’ultima volta sono stata brutalmente tacciata dai carabinieri di procurato allarme… constato purtroppo che la notte i controlli dei nostri luoghi di pregio sono pari a zero.”

E quindi il filmato del folle gesto verificatosi a Piazza Navona: “Ecco l’uomo in tutta la sua nudità che emerge dalle acque della fontana dei Quattro Fiumi del Bernini ,come rimarcano le voci dei presenti altri hooligan assediano i luoghi in preda ai fumi dell’alcol. Ecco perché chiedo i presidi (non fino alle 23,30 come ora) e telecamere sorvegliate”.