È morto il piccolo delfino che si era avvicinato alla spiaggia di Mojacar in Spagna il quale, a causa delle molestie di alcuni bagnanti, è deceduto per arresto cardio-vascolare. Diverse, infatti, le persone che hanno toccato l’animale provando perfino a farsi una foto con lui. Il delfino era diventato quasi un fenomeno da baraccone, un peluche. Il giovane delfino, invece, aveva perso la madre e per questo motivo era finito vicino alla spiaggia affollata di bagnanti che, a causa del loro comportamento, hanno causato un tale stress nell’animale che subito dopo è morto.

Paura e stress hanno ucciso il delfino

La notizia è stata diffusa dall’associazione ambientalista Equinac e dalla stampa spagnola secondo cui sarebbero stati chiamati persino i bagnini della spiaggia di Mojacar per soccorrere il piccolo animale. Al loro arrivo, però, per il delfino non c’era più niente da fare.

Secondo l’Equinac si tratta di animali molto sensibili allo stress e il fatto di toccarli o circondarli per fare foto provoca loro uno shock molto forte che contribuisce in maniera notevole ad un arresto cardiovascolare”.