Le previsioni meteo dei prossimi giorni prevedono un profondo ciclone di categoria F3 che si abbatterà su tutto il Centro Sud della penisola italiana e che porterà dunque maltempo su tutte le Regioni interessate. Per quanto riguarda altre Regioni, come ad esempio Molise e Abruzzo, invece, è attesa la neve sugli Appennini sopra i 600/900 metri di altitudine.

Le previsioni anticipano temporali frequenti, grandinate, mareggiate e nubifragi al Centro e al Meridione. Particolare attenzione soprattutto in Campania (nella zona del salernitano) ma anche sul Gargano, cosentino e leccese, dove i nubifragi intensi potrebbero creare non pochi problemi alla popolazione. Venti di tempesta sono invece segnalati su tutti i bacini.

Per quanto riguarda il resto delle Regioni d’Italia le previsioni meteo danno bel tempo a Settentrione ma con piogge relativamente diffuse a Nord-Est. In Romagna, pioggia e neve sopra i 500 metri d’altitudine. La neve è attesa anche nella Puglia garganica, in Irpinia e a L’Aquila. Il ciclone annunciato dalle previsioni si sposterà poi nella zona orientale, con pesante maltempo in Molise, Abruzzo, Puglia e nord della Sicilia.

Per quanto riguarda invece le previsioni del weekend, il tempo migliorerà in modo netto, con ultime piogge o temporali soltanto nel messinese e nel reggino. A partire da domenica 29 e lunedì 30 novembre l’Italia verrà raggiunta da un anticiclone che porterà bel tempo per diversi giorni e il tempo dovrebbe rimanere stabile fino al ponte dell’Immacolata.