Un’insolita disavventura per un pitone domestico in Australia, reo di aver ingoiato per sbaglio una pinza da barbecue. Sottoposto a un delicato intervento chirurgico, il serpente si troverebbe ora in buone condizioni.

La notizia ha fatto rapidamente capolino sui social network, dove le immagini ai raggi X dell’animale stanno sollevando molteplici curiosità. Il tutto è accaduto a un pitone conservato in un terrario: quando il proprietario, Aaron Rouse, si è avvicinato per servire un topo deceduto, il serpente ha fatto presa anche sulle pinze. Non potendole più raccogliere, il giovane ha lasciato lo strumento nella gabbia, con l’intenzione di recuperarlo a pasto concluso. Al ritorno, però, delle pinze per barbecue nemmeno l’ombra: l’animale le aveva ingoiate.

Sebbene i serpenti di questa specie siano normalmente in grado di rigurgitare cibo ingoiato per errore, i veterinari sostengono l’esemplare in questione abbia fallito in questa operazione, dati gli angoli spigolosi dello strumento. Preso in carico dall’equipe veterinaria dell’Università di Adelaide, guidata dal medico Oliver Funnell, il pitone è stato tratto in salvo dopo un delicatissimo intervento.

https://twitter.com/BBCNewsAus/status/599055702972243969

Fonte: Mirror