In occasione della “Firenze Hometown of Fashion” al Pitti Uomo, Gucci ha organizzato una serie di eventi che celebreranno gli oltre 90 anni di storia che la legano con la capitale toscana.

Presso il celebre Gucci Museum, il 17 guigno la maison di moda permetterà ai visitatori di visitare gratuitamente dalle 9 alle 18 la prestigiosa esposizione dell’archivio Gucci e la mostra d’arte “Femminilità Radicale“, con opere selezionate con la Pinault Collection. Durante la serata verrà poi servito un cocktail party privato all’interno del museo e presso il déhor in Piazza della Signoria.

Gucci è un marchio internazionale, sinonimo del vero made in Italy di successo nel mondo, una combinazione unica di tradizione e innovazione, ma rimane ancora oggi una storia fiorentina di successo” ha affermato Patrizio di Marco, presidente e ad di Gucci.

PITTI UOMO GIUGNO 2014: SCOPRI TUTTI GLI EVENTI IN PROGRAMMA

La nostra presenza durante il 60mo anniversario del Centro di Firenze per la Moda Italiana” ha continuato “ vuole testimoniare ancora una volta l’impegno autentico di Gucci per il territorio e la ferma intenzione di continuare a investire nel tessuto produttivo fiorentino e italiano, valorizzando quelle risorse e competenze straordinarie che rendono il distretto toscano della pelletteria un esempio di eccellenza italiana nel mondo e uno dei poli più importanti del sistema economico nazionale“.

A partire dalle 23, dal 17 al 20 giugno, la maison illuminerà la città di Firenze con un impianto scenografico sulla facciata del museo creata dal progettista e artista internazionale Mario Nanni, che già nel 2011 aveva collaborato con Gucci per l’inaugurazione del museo. Nella scenografia di Piazza della Signoria la facciata dello storico Palazzo della Mercanzia, casa del museo, verrà valorizzata in maniera unica e suggestiva grazie alla illuminazione dalla poesia di luce “da sempre per sempre”.

foto tratta da Facebook @Gucci