Bench ritorna a Pitti Uomo 2014 con la collezione Spring Summer 2015 presentando un rinnovato concetto di design.

Un design che diventa multifunzionale e che esprime la nuova direzione del brand attraverso il Multipurpose City Clothing. Profondamente radicato nel DNA del marchio e sostenuto da un approccio al design del prodotto contemporaneo e orientato alla funzionalità, il nuovo concept rivela sviluppi nei materiali e nelle costruzioni, per creare prodotti che incontrano perfettamente le esigenze di una moderna 24-hour city life.

I due nuovi focus, i due capi iconici della nuova linea sono il Multipurpose City Life Clothing e il Multipurpose City Performance Clothing.

Bench ha voluto mandare un forte messaggio trade proprio in occasione del Pitti Uomo, da sempre la piattaforma ideale per presentare collezioni che spaziano dall’abbigliamento sartoriale allo streetwear.

Emily Frazer, Head of Marketing di Bench ha così commentato: “ La fiera è tuttora molto importante e cruciale per il brand, non solo per rinforzare la nostra presenza nei canali di distribuzione del menswear, ma rappresenta anche un’opportunità incredibile per trasmettere ai clienti gli sviluppi delle nostre linee con la giusta attenzione e accuratezza”.

L’ispirazione per la collezione SS15 di Bench prende proprio spunto dalla richiesta di abbigliamento multipurpose e funzionale. Le line Safety, Adaptability e Motion sono incluse sia nel range Life sia in quello Performance, e ogni prodotto è stato disegnato con un approccio integrato al Multipurpose Design. I prodotti della linea Safety incrementano la protezione nell’ambiente urbano. Il segmento Adaptability si focalizza su stratificazione, zip, reversibilità e opzione pack-­away. Motion invece , l’ultimo tema, apporta benefit che permettono un’ampia libertà nei movimenti all’interno della 24­?hour city life.

Ecco la video-intervista di Fabio Maraccani Marketing Manager di Bench per l’Italia: