GAS Jeans all’edizione 2014 di Pitti Uomo ha presentato la nuova collezione Primavera/Estate 2015.

L’uomo GAS, Globetrotter instancabile, per la prossima stagione calda compie un lungo viaggio tra natura e grandi capitali mondiali e ne porta addosso i ricordi: foto, appunti di viaggio, capi d’ispirazione outdoor e materiali dall’aspetto trattato. I colori della Preview vanno dalle tonalità del blu di ispirazione denim, a tocchi di verde, fino ad una originale sfumatura prugna, il tutto dal sapore al contempo polveroso e ricercato. Le icone di GAS si aggiornano. L’intramontabile anorak in nylon si rinnova grazie ad un interno in jersey e una stampa all over che ricorda il prato fiorito di una gita fuori porta.

Il denim, simbolo di libertà e autoaffermazione delle giovani generazioni dagli anni ’50 a oggi, per la prossima Primavera/Estate mette in evidenza il suo spirito ribelle e anticonformista senza mai rinunciare al tocco ricercato e contemporaneo dello stile GAS. Per lui, il color denim viene interpretato in chiave contemporanea e ricercata grazie a un particolare trattamento di spalmatura applicata ad una tela indigo che, per effetto di trattamenti e lavaggi intensi, assume raffinati effetti di chiaroscuro e insolite nuance color prugna.

Per la Primavera i colori si fanno più vivaci ed accesi. Lavaggi e trattamenti danno un aspetto polveroso e vissuto a tonalità pastello di verde, giallo lime, salmone e lilla. La felpa conferma la sua importanza anche nella nuova linea proposta con lavorazioni burnout a rovescio, profili di nastro colorato dal sapore sport retrò. Le camicie, in varie disegnature di quadretti, micro fantasie floreali e lavorazioni fil coupé hanno dettagli di fili cucitura colorati, bottoni di colori diversi, toppe in denim e inserti di fantasie a contrasto.

Le t-shirt sono maltrattate e dirtate e presentano macro stampe dal sapore tropicale mentre la maglieria tinto filo, dai colori freschi e primaverili, presenta fondi e polsi mouliné o in contrasto colore. I chino, anche in versione short, sono caratterizzati da stampe hawaiane o mix di materiali uniti e micro fantasia.

L’Estate porta un’esplosione di colori freschi e vivaci e fantasie floreali micro e macro, tropicali e non, dal sapore stilizzato e contemporaneo, per camicie, t-shirt e bermuda, tutto trattato old.

Anche la maglieria acquista un’allure vacanziera grazie a pesi leggeri e stampe all over dal pattern damascato irregolare come fossero corrose dal sale e dalla salsedine.

Ecco l’esclusiva video-intervista di Leonardo.it a Barbara Grotto, Direttore Comunicazione di Gas Jeans: