Mi fermo spesso a guardare i pescatori che rammendano le reti al tramonto.

I gabbiani sugli scogli che si radunano dopo una giornata di caccia.

Le barche a vela che rientrano, tutte in fila: la perfezione della distanza le une dalle altre.

Lo spettacolo del mare è sempre fonte di grandissima ispirazione con i suoi colori, i suoi messaggi e la tranquillità che trasmette.

GAS lo sa bene e proprio dalle infinite suggestioni e influenze del mare nasce la collezione Primavera Estate 2014: dal rigore delle divise marinare al look sportivo ispirato alla vela, dal glamour delle crociere d’altri tempi al sapore work/vintage ispirato all’abbigliamento degli operai portuali, fino alla spensieratezza del look understated tipico delle giornate da trascorrere sulla spiaggia.

Spazio allora agli elementi del tema nautico nei colori, il bianco, il rosso e il blu nelle più svariate tonalità, dalle più accese a quelle più liquide e diluite, alle grafiche e stampe di righe, ancore, nodi e creature marine, ai materiali tecnici da un lato o molto vissuti dall’altro, il tutto interpretato in una chiave fresca e contemporanea, in puro stile GAS.

In tema di denim la tendenza della stagione vede un importante ritorno al denim autentico e alle origini della “Tela di Genova”.

I capi hanno un aspetto molto mosso, lavorato, dal sapore vintage, come se fossero stati indossati per anni nei lavori di fatica degli operai portuali.

Le tonalità dell’indaco esplorano tutte le sfumature del mare: quelle del Mediterraneo, dall’azzurro al blu intenso, e quelle più tropicali che vanno dall’acquamarina per la donna, al verde bottiglia per l’uomo. Un richiamo perfetto al tema di stagione dal sapore estivo e vacanziero.

È un’evidente citazione dell’abbigliamento da marinaio l’utilizzo della tela a righine verticali bicolori declinata su jeans e camicie in denim, sia maschili che femminili, come su una proposta da vera pin-up composta da una gonna e un abitino a tubo, un giubbino chanel e un top a bustier.

Il richiamo al tema nautico è visibile anche nei dettagli e nell’abbigliaggio dei capi: dalle salpe che ricordano i timbri delle spedizioni via nave o con dettagli che riprendono il tono del jeans, ai bottoni colorati in tono o a contrasto, ai fili di cucitura stampati nei toni del blu e dell’azzurro.

(Valentina su Lookdarifare)