Marco Iafrate è alla direzione della nuova rivista di musica del marchio Panini, si chiama ‘Playmusic’ ed esce di sabato.

L’impaginazione è sicuramente moderna e la rivista, in generale, ha un occhio di riguardo nei confronti dell’estetica, tant’è che il suo sottotitolo è ‘il piacere della musica’.

Pensata per i collezionisti, si presenta nel formato 205×270 mm per un totale di 82 pagine che affronteranno il mondo della musica sotto ogni aspetto e genere.

A proposito delle rivista, il direttore afferma ‘Playmusic è per tutti coloro che non possono fare a meno della musica, per gli appassionati, ma anche per i professionisti. Vogliamo parlare di musica in tutti i suoi aspetti, le sue sfumature e i suoi retroscena, raccontando in ogni numero i grandi artisti di sempre come anche le giovani leve che si affacciano solo ora sul mercato. E lo vogliamo fare con la precisione dei cronisti e il cuore dei fans’.

Nel primo numero, al prezzo di 3,50 euro, le copertine presentate sono state due, una con Bruce Springsteen e l’altra con i Beatles e le celebri strisce pedonali di Abbey Road.

I servizi al suo interno sono stati dedicata a Springestee, ai R.E.M., The Black Keys, Adele e molti altri.