La maison italiana più famosa al mondo, Prada, ha inaugurato il suo primo negozio nella città cinese di Nanning. La boutique si trova all’interno del mall The Mixc. Lo store ha uno spazio di circa 700 mq, è stato progettato dall’architetto Roberto Baciocchi: un unico livello per la boutique Prada che ospita sia le collezioni maschili che quelle femminili, relative all’abbigliamento, alla pelletteria, comprese le collezioni dedicate agli accessori e alle calzature.

Ha un forte impatto visivo la facciata esterna (vedi immagine di apertura), e ha anche l’intento di rendere omaggio all’artista Carlos Cruz-Diez: la facciata ha una lunghezza di circa 53 metri, realizzata in marmo nero alla sua base, nella quale sono stati inseriti dei grandi light-box; una struttura di lame verticali color oro e acciaio lucido sovrasta la facciata, creando un effetto molto particolare e sofisticato sia by day che by night.

Per quanto riguarda l’interno al mall, un rivestimento in marco nero Marquina impreziosisce lo spazio, mentre le grandi vetrine, i light-box e i due ingressi creano una geometria di pieni e vuoti molto speciale. La stanza che espone le collezioni di borse e accessori per donna si compone di mobili in cristallo e acciaio lucido, con un effetto molto chic dato dal contrasto del pavimento in marmo a scacchi bianco e nero. Le pareti in marmo nero presentano delle eleganti buche all’interno delle quali si trova tutta  la minuteria e gli accessori.

prada-boutique-cina2

Le altre sale sono dedicate invece all’abbigliamento e alle calzature femminili.

E’ dal secondo ingresso che si accede poi allo spazio che espone le collezioni maschili: un primo ambiente dedicato al viaggio, alle borse e agli accessori, anch’esso dotato del classico pavimento a scacchi in marmo nero e bianco, definisce nel complesso un ambiente molto elegante.

(Segui Silvia Raffa su makeupandtvseries.it e sui nuovi thestylepedia.com thebeautypedia.com)