Cesare Prandelli punta su Balotelli per gli Europei

L’avventura azzurra per i prossimi eurupei è iniziata nella giornata di ieri a Coverciano, tutti gli azzurri convocati per la pre selezione sono giunti al campo di allenamento, a parte il folto gruppo Juventino e Napoletano impegnato nella finale di Coppa Italia in programma domenica prossima.
Il ct azzurro in attacco ha convocato ben sei giocatori, Giovinco, Di Natale, Balotelli, Destro, Cassano e Borini, Prandelli difende a spada tratta le proprie scelte giustificando la convocazione di Balotelli un atto dovuto per la sua duttilità tattica e per le buone prestazione che hanno contribuito al Manchester City di Mancini di conquistare il campionato inglese dopo ben 44 anni, nonostante lo scarso utilizzo nelle ultime gare, per il resto ha poi proseguito il ct, ha convocato i giocaotir più in forma e che hanno dimostrato maggior continutà.
Prandelli ha poi dichiarato di voler dare le chiavi del gioco azzurro nelle mani di Pirlo, giocatore rinato con la maglia bianconere della Juventus, la difese si preannunci a tre ma preoccuopano le condizioni di Chiellini dopo l’infortunio rimediato domenica scorsa.
Infine una ultima battuta su Balotelli, l’allenatore azzurro punta molto sul giovane ragazzo e sperà che esloda definitivamente ai prossimi Europei, l’obbiettivo di Prandelli è la conquista del titolo continentale che ormai manco da troppo tempo sulla bacheca italiana.