Nuovo Premio Nobel assegnato, questa volta nel campo della Chimica: i premiati sono Martin Karplus , Michael Levitt e Arieh Warshel, i teorici che hanno sviluppato modelli in grado di descrivere reazioni chimiche complesse, utili per l’industria e per sviluppare nuovi farmaci.

Il primo, 83 anni, di origine austriaca è professore emerito dell’università americana di Harvard. Dopo essersi trasferito negli Stati Uniti a soli 23 anni, cominciò a lavorare al California Institute of Technology (Caltech), ma ha anche insegnato all’università francese di Strasburgo. Suo fratello, Robert Karplus, è stato un fisico riconosciuto a livello internazionale.

Michael Levitt, invece, 66enne, lavora all’università californiana di Stanford. Cittadino britannico, è nato in Sudafrica, a Pretoria, nel 1947, ma si è trasferito in Gran Bretagna nel 1971 per lavorare a Cambridge.

Arieh Warshel, di 73 anni, lavora alla University of Southern California a Los Angeles. Nato nel 1940 in Israele, nel Kibbutz Sde-Nahum, ha la doppia cittadinanza, israeliana e americana. In Israele ha lavorato nell’istituto Weizmann, a Rehovot.

LEGGI ANCHE:

Premio Nobel Fisica 2013: vincono Peter Higgs e Francois Englert

Premio Nobel Medicina 2013: assegnato a tre biologi per studi sul trasporto intracellulare