Lo scrittore e critico letterario Walter Siti si è aggiudicato l’edizione 2013 del Premio Strega riconoscimento che viene assegnato annualmente al miglior libro pubblicato in Italia. Un successo arrivato con la stra grande maggioranza dei voti ben 165 su 412 votanti, hanno consentito al libro edito da Rizzoli il miglior risultato su Le colpe dei padri di Alessandro Perissinotto con 78 voti e di Mandami tanta vita di Paolo di Paolo edito da Feltrinelli.

Il seggio e’ stato presieduto da Alessandro Piperno vincitore della scorsa edizione del premio. Walter Siti poco prima dell’apertura dello spoglio aveva sottolineato: ‘‘Mi sono dato perdente già da ieri. E’ una bella tattica per restare tranquillo”. Una tattica che ha sicuramente portato fortuna al saggista modenese che dopo aver ricevuto il popolare riconoscimento e dopo aver bevuto dal simbolo del Premio Strega la “bottiglia” ha dichiarato: “Non dedico il premio a nessuno in particolare. Ci sono persone a cui tengo e spero il libro sia stato scritto per loro