Donald Trump continua a mantenere la posizione di testa per le primarie repubblicane anche dopo il primo dibattito televisivo tra i candidati. Questo almeno è il responso dell’ultimo sondaggio della Fox News. Il 25% degli elettori del Gop continuano a premiare il magnate con un solido 25%. Rispetto all’ultimo sondaggio il tycoon è sceso di un punto percentuale – e del 3% (è passato dal 24 al 21%) tra le elettrici.

Il dibattito televisivo ha premiato l’ex neurochirurgo di colore Ben Carson. L’autore di tre bestseller è passato dal 5 al 12% ed ora è al secondo posto dietro Trump. In aumento anche le quotazioni di Ted Cruz – passato dal 6 al 10% -, mentre Jeb Bush è crollato dal 15 al 9%. Bisogna anche aggiungere che il sondaggio è stato effettuato tra l’11 ed il 13 agosto ed ha un margine di errore di cinque punti percentuali.

Donald Trump ha avuto anche il tempo di prendersi una pausa dalla sua compagna per presentarsi in un tribunale di New York. Potrebbe essere scelto come uno dei giurati di un processo civile. Negli ultimi anni hanno fatto la parte di una giuria popolare Madonna, Spike Lee e Woody Allen. Intanto continua ad occupare televisioni, giornali e tutti i media. Ultimamente ha detto di essere pronto a spendere anche 1 miliardo di dollari per la sua candidatura. Lui, a differenza degli altri candidati, non ha bisogno dei finanziamenti e non è condizionabile dai lobbisti, visto che “guadagno 400 milioni l’anno per cui….“.

Il secondo annuncio del noto immobiliarista newyorkese riguarda i migranti. se dovesse diventare il prossimo presidente degli Stati Uniti, ha promesso di annullare tutti i decreti presidenziali di Barack Obama in tema di immigrazioni e vuole cacciare tutti i clandestini – si stima che ci siano 11 milioni di immigrati clandestini.