Un tour de force per la rubrica di Serial Fashion di Leonardo.it, con l’obiettivo di essere in parallelo con le ultime puntate che chiuderanno la terza stagione del teen-drama-mistery Pretty Little Liars. Siamo giunte al fashion recap della diciannovesima puntata che, vi premettiamo già, abbiamo trovato all’insegna di look osceni e improbabili.

E’ forse la primissima volta che capita in tre stagioni ma l’episodio 3×19 è stato un vero disastro dal punto di vista dello stile e della moda: look pacchiani, azzardati, volevano forse essere originali ma hanno peccato all’eccesso opposto. La cosa che colpisce di più è che il virus del cattivo gusto ha contagiato anche il personaggio della sofisticata Spencer che esordisce in puntata con un maxi maglione grigio con tanto di faccia di una tigre cucina sulla schiena, un maglione che sembra uno di quelli che si indossano durante il periodo natalizio con quella stampa di tigre che non lascia molte parole a riguardo. Questa volta non vi dico “dove potete acquistarlo”, ma posso al massimo dirvi “se volete vederlo da vicino lo trovate da Macy’s“. La cosa peggiore? Il prodotto è attualmente out of stock!

Aria in questa puntata ci mostra un outfit che è un mix tra un taglialegna, vista la giacca con stampa tipica, e un pompiere  visti gli stivali fluo che indossa.

Diciamo che l’unico outfit salvabile è quello di Hanna Marin, che ha scelto una casacca smanicata verde ottanio, con cintura che segna la vita, abbinata a un paio di pantaloni scuri.

Chiudiamo questo Serial Fashion con una domanda dovuta: ma i costumisti a che cosa pensavano in questo episodio?

(Seguite Silvia Raffa anche su makeupandtvseries.it e sul nuovo thestylepedia.com)