Il ponte dell’Immacolata è arrivato. E con lui anche un freddo che non è esagerato definire “polare”, che arriva da Nord e da Est, precisamente dalla Russia e dalla Scandinavia. E non è finita qua. Perché da stasera ai prossimi giorni ci attendono anche vento, pioggia e neve (foto Infophoto) a bassa quota. Meglio non farsi trovare impreparati, dunque, e armarsi di sciarpa, cappello, guanti e soprattutto ombrello.

I fiocchi cadranno al Nord ma anche al Centro Sud. Temporali forti, invece, sono attesi su Lazio, Campania e Calabria tirrenica. Oggi è attesa una forte perturbazione nel Settentrione e in Toscana, dove resta l’allerta meteo. Da domani notte, la neve arriverà su basso Veneto ed Emilia Romagna, temporali sul centrosud con un lieve miglioramento al Nord.

I prossimi giorni non promettono nulla di buono. La domenica si annuncia instabile sul Meridione, molto fredda al Nord, con gelate anche in pianura. Lunedì il tempo migliorerà ma il freddo non sembra intenzionato ad abbandonarci. E da martedì la pioggia tornerà a fargli compagnia.