Il presidente del Genoa si dichiara su Destro

Se il cartellino di Mattia Destro diventerà al 100% un giocatore di proprietà del Genoa con ogni probabilità andrà alla Roma, queste le parole del presidente rossoblu Preziosi.
Se destro diventerà un giocatore del Genoa fino a poco tempo fa la squadra in avvantaggiato sarebbe stata l’Inter grazie ad un accordo verbale tra i due presidenti e agli ottimi rapporti instaurati, basta vedere le molte tratative concluse negli ultimi anni dai due club partendo da Milito e Motta per finire a Ranocchia e Palacio.
La Roma grazie alla cessione al Liverpool di Borini ha a disposizione un tesoretto di circa 14 milioni di euro che ha utilizzato per trovare l’accordo con il Genoa, nell’affare tra il club rossoblu e giallorosso potrebbe rientrare anche Marco Boriello che sarebbe molto contento di tornare a disputare il derby della lanterna, sulla vicenda si è espresso anche l’ad rossoblu Lo Monaco: “Su Destro la Roma ha fatto un’offerta importante, entro questa settimana cercheremo di risolvere col Siena. Ieri sera non c’è stata una fumata bianca nell’incontro tra il presidente Preziosi e Sabatini per quanto riguarda Mattia Destro, semplicemente perché il mercato è in continua evoluzione e al momento noi non possiamo decidere nulla di definitivo perché Destro è ancora in comprietà tra Genoa e Siena. Le soluzioni possibili per la prossima stagione sono due: o rimane in Toscana oppure il Genoa lo riscatta e subito dopo valuteremo la concreta possibilità di cederlo”.
L’Inter intanto vira sul mercato brasiliano per trovare l’alternativa al giovane cresciuto nelle proprie giovanili e probabilmente ceduto troppo presto.