New Urban Gentry ovvero nuova aristocrazia urbana, questo è lo scenario che presenta il marchio italiano dall’appeal internazionale Comeforbreakfast.

Brand indipendente, Comeforbreakfast nasce nel 2009 da una geniale idea di Antonio Romano e Francesco Alagna e dà vita ad un progetto moda all’avanguardia dominato da uno spirito crossover e dall’alto contenuto immagine.

Il mood Comeforbreakfast costruisce look sopra le righe ma non eccentrici, uno stile studiato per avere una indossabilità street, ma che diventa concreto grazie a un’attenta cura sartoriale.

Per la Primavera Estate 2013 c’è una sovversione della geometria classica che non perde però equilibrio e armonia, i volumi maxi sono controbilanciati da linee dritte e, più che austere, pulite e rigorose.

Le forme tradizionali dell’abbigliamento formale vengono rinfrescate tramite l’utilizzo e l’accostamento di tessuti differenti: il cotone incontra l’organza, il nylon sfiora la trama edgy della lana.

Una collezione con molti capi spalla davvero perfetti per una primavera che tarda ad arrivare.

La parterre di colori parte dal bianco e nero per poi evolversi in grigio, blu chiaro, polvere e stampe.

Geometria, la colonna portante di una collezione molto particolare. E giovane.

Pulizia, il termine che più si adatta a questi capi e di cui, ammettiamolo, il sistema moda ha bisogno oggi più che mai.

Chapeau Antonio e Francesco.

(Seguitemi anche su Lookdarifare)