Dipendenze.

Esistono tantissimi tipi di dipendenza (davvero lo sapevate già??).

Dipendenza da oggetti, situazioni, gesti.

Persone, anche.

E, di solito, dipendere da qualcosa o da qualcuno non è mai cosa buona e giusta.

Io, tra le tante mie dipendenze, ho quella per gli occhiali da sole.

Li tratto malissimo, li lancio, li schiaffo in un angolo dimenticato della casa.

Però, non posso farne a meno.

Fondamentali per completare un outfit.

Fondamentali dopo una serata di cui ti ricordi solo, e più ci pensi più è davvero l’unico ricordo, il tuo tacco rotto.

Fondamentali per creare quell’alone di mistero che gli uomini (parlo di uomini con la U maiuscola) riescono sempre ad avere. Senza occhiali, però.

Armani per questa primavera estate 2013 presenta una collezione di lenti autografata Frames of Life, disegnata da maison Armani eyewear in collaborazione con Luxottica.

Montature con silhouttes geometriche ed eleganti plasmate in acetato.

Aste sottili e scolpite in titanio a sorreggere un frontale in acetato dalla forma rotondeggiante, con il particolare bold dello spoiler macro in nappa morbidissima effetto invecchiato.

Look ultra-vintage, dettagli iper ricercati per uno sguardo molto retrò.

Tutto ciò non aiuta assolutamente a placare la mia dipendenza.

Fuori c’è un sole che spacca e questi modelli meravigliosi mi costringono ad ammirare la loro bellezza.

Magari le costrizioni fossero tutte così.

(Scoprite i must have Primavera Estate 2013 qui)