Kevin Costner in “JFK“, Denzel Washington in “Malcom X“, Tom Hanks in “Prendimi se riesci” e Michael Douglas in “Un giorno di ordinaria follia“.

Spremete il vostro cervello (capisco che il pomeriggio è difficile) e ditemi cosa hanno in comune questi attori nei rispettivi film.

Ne aggiungo un altro: Matt Damon in “L’ombra del potere” e nel “Il talento di Mr Ripley“.

Nada? Eppure erano così belli, impossibile non notarli e non ricordarsene.

Parlo degli iconici occhiali da sole “Ray-Ban Clubmaster“. Più di un semplice occhiale, un vero simbolo degli anni ’50 e ’60.

Simbolo che diviene oggi più attuale che mai.

Il brand ha infatti deciso di rinnovarli con due nuove versioni.

Con la sua montatura in alluminio opaco, il Clubmaster si fa moderno e grintoso senza rinunciare alle radici retrò.

In più, si vuole resistente, leggero, strong.

Tecnologico è invece il modello pieghevole.

Sì, pieghevole: la sua struttura permette all’occhiale di richiudersi mantenendo la sua forma.

La montatura si piega così a metà dell’asta e in corrispondenza dei terminali e del ponte.

Per l’Estate 2013 non possono passare inosservati perchè sono veramente qualcosa di unico.

La versione in metallo è già disponibile mentre per la versione pieghevole dovremo aspettare il mese di Settembre.

(Seguite Valentina anche su Lookdarifare)