Devo ammetterlo.

In questi giorni di nebbia fitta, la mia testa è stata perennemente in modalità “summer, oh yes”.

Sì, ho immaginato l’estate che verrà, pianificato mentalmente il cambio di stagione, rivisto le foto dell’estate scorsa.

Perchè ho un’infinita voglia di togliermi di dosso maglioni, cappotti, gilet di pelliccia ed indossare solo leggerezza: chiffon, seta, lino.

Idem vale per i miei piedi: basta tronchetti, stivali e monk strap (occhio a quest’ultimo, vero must del prossimo inverno).

Voglio sandali di tutti i tipi, mocassini colorati e zeppe in puro stile “navy”.

Purtroppo, per ora, devo accontentarmi di sognarli (a meno che non mi voglia prendere una bella influenza) e così, con voi, vorrei provare a vedere quali sono le tendenze per la primavera estate 2013 in tema di calzature.

Qui di seguito una breve lista seguita da una selezione.

Intuisco da subito le vostre facce dubbiose e vi rispondo subito: per chi non lo sa ancora, ho in casa un modellista calzature di un’azienda del lusso e “pascolo” nella shoe valley per eccellenza, il distretto calzaturiero marchigiano.

Dopo questa precisazione che, spero, vi abbia rassicurato circa la mia conoscenza in ambito “scarpa”, passiamo al sodo.

E se avete qualche parere contrario o vorrete discuterne con me, mi trovate sempre in Look da rifare.

Vai con la lista.

1. Colore: colori sorbetto si alternano al color cipria con nonchalance

2. Borchie: le ritroviamo anche quest’estate, ma in modalità meno aggressiva, quasi mimetizzate

3. Tacchi: altissimi per la sera mentre per il giorno potremo sbizzarrirci nelle mezze misure e con zeppe particolari

4. Slippers: ormai un vero must senza stagione, vengono riproposte in nuance primaverili

5. Sandali: ci trasformeremo tutte in piccoli gladiatori, lacci e laccetti dappertutto

Charlotte Olympia

Le Silla 

Sergio Rossi 

Christian Louboutin

Miu Miu

Alberto Guardiani 

Ballin

Proenza Schouler

Jimmy Choo

Greymer

Gianvito Rossi 

Aperlai