Per la Primavera Estate 2014 Woolrich propone tre temi per una donna sempre attenta ai cambiamenti.

POOLSIDE

L’atmosfera del primo tema della collezione si ispira a Slim Aarons, fotografo del jet-set e di celebrità per “Town and Country”, dagli anni ’50 agli anni ’70, che dividendo il suo tempo tra Palm Beach e Palm Springs ha realizzato i ritratti di coloro che lui stesso ha definito  ” persone affascinanti, che fanno cose affascinanti in luoghi affascinanti “, immagini che sono caratterizzate da una elegante leggerezza, ironia, ed  un sofisticato quadro di felicità.

La collezione è costituita da colori sorbetto mescolati con tonalita’ neutre classiche come il blu marino, il tabacco, il bianco declinati su modelli primaverili come tessuti rigati in lino e in cotone, in varianti di grafica vichy e fantasia check. Le trame sono sviluppate in collaborazione con l’archivio Cuccirelli di Como, attraverso la reinterpretazione di modelli storici presi dall’archivio americano di Woolrich in una nuova prospettiva femminile, dove la silhouette è in qualche modo retrò, con riferimenti a modelli di fine anni ’50, realizzando così un’immagine brillante, casual, dallo stile bon ton.

L’archivio Cuccirelli rappresenta una delle più antiche e più belle realtà di tessuti stampati di Como, con un archivio storico che vanta migliaia di disegni catalogati, conservati e preservati sin dall’inizio del 1900. L’incontro dei due archivi storici – quello italiano e quello americano di  Woolrich in Pennsylvania – ha dato vita a questo progetto con i designer di Cuccirelli, che hanno reinterpretato gli storici check della realtà americana accoppiandoli a disegni altrettanto storici presenti negli archivi dell’azienda italiana.

Completano la collezione lo Spring Beaufort Parka e Spring Beaufort Coat realizzati con interni e cappuccio a contrasto nello speciale check reinterpretato dall’archivio Cuccirelli, e i Printed Dress in shantung di cotone.

Inoltre parte molto importante della collezione donna sono la camicie nei quadretti pic-nic e nel rigato dai colori allegri e vivaci come il pink, l’arancio, il blu navy e il verde, sempre abbinati al bianco, per vivere l’estate con la camicia.

YACHTING BELLE EPOQUE

Questo tema della collezione si ispira alle traversate transoceaniche in partenza da Boston per l’ Europa, durante la Belle Epoque e gli anni ’20, quando il viaggio transoceanico rappresentava un lusso riservato a pochi. In questo tema si ritrovano la leggerezza e l‘eleganza appartenuti a quei viaggiatori, affiancati però dall’aspetto tecnico dell’ abbigliamento legato al mondo della vela, con tessuti fluidi e forme più ampie, dove i tessuti tecnici si fondono con elementi di abbigliamento più romantici. La tavolozza di colori mescola toni diluiti e polverosi con full-tonica e colori vivaci come il giallo ocra, il blu mediterraneo, e le classiche colorazioni marine con toni chiari e delicati, come il sabbia, il tortora.

Capo icona del modo Yachting è il Rubber Coat, realizzato in tessuto tecnico gommato tinto capo; capospalla tre quarti con cappuccio, tasche applicate ai fianchi e coulisse interna al punto vita.

PORSELLI COLLABORATION

Prosegue la collaborazione Porselli, fondata a Milano nel 1919 da Eugenio Porselli, con il marchio Woolrich.

Le storiche scarpe hand made per ballerine saranno, per la prossima estate declinate nei tessuti di Cuccirelli di Como.

Verranno realizzate in 4 fantasie, una vichy, due stampe check sull’azzurro e il giallo/verde ed una sailing print.

woolrich woman ss14 (3)