Il primo amplificatore della Marshall, il JTM45, esce dal museo dell’azienda per girare l’Europa.

La prima tappa è Roma, dove l’amplificatore più celebre al mondo, è in mostra fino al 13 giugno.

Successivamente il JTM45 si sposterà tra Barcellona, Parigi, Berlino e Londra, per permettere a tutti i fans europei di conoscere questo esempio di rivoluzione.

Le motivazioni di questo ‘viaggio’ stanno nell’iniziativa ’50 years of loud’ che vuole celebrare i primi cinquant’anni di questo amplificatore e, in generale, dell’azienda che ha permesso al rock di farsi sentire a distanza di chilometri.

Molti sono infatti gli artisti che hanno usufruito, usufruiscono e usufruiranno di questo strumento di amplificazione, tra i molti Slash, da poco uscito con il suo nuovo disco che sta già raccogliendo molti consensi, ma anche il mitico Jimi Hendrix, Kerry King, Eric Clapton e tanti altri ancora.

Purtroppo non potrà assistere al tour dell’amplificatore il suo inventore, Jim Marshall, che ad aprile si è spento a Londra all’età di 88 anni.

Dal 1962, quando inizio spontaneamente a produrre gli amplificatori, ad oggi nel mondo della musica molte sono le cose cambiate, mentre alcune sono rimaste sempre le stesse, tra queste di sicuro c’è l’efficienza e la qualità degli amplificatori Marshall.