Il fashion brand del lusso Proenza Schouler qualche tempo fa aveva letteralmente sorpreso i propri fan con l’apertura della sua prima boutique nella grande mela, nello specifico a Madison Avenue, nella via dedicata ai grandi giganti del mondo del lusso. Dopo la prima apertura però ecco la notizia più recente dell’apertura di una seconda boutique a New York, proprio ora che il marchio sta seguendo il suo bestseller, la “PS1”, ovvero la borsa che ha avuto ad oggi più successo e che è ormai diventata iconica per lo stesso brand.

La nuova boutique è stata aperta solo qualche giorno fa, lo scorso lunedì 7 ottobre, nel quartiere di SoHo, al 121 di Greene Street. Questa location risulta sicuramente più in linea con l’immagine di Proenza Schouler, dato che è assolutamente downtown e d’avanguardia. E’ posta non troppo lontano dalla boutique di Vuitton, dallo store di Apple e da quello di Saint Laurent, aperto pochi mesi fa.

Questo secondo negozio è stato realizzato dallo studio Adjaye Associates, ha una superficie complessiva più grande rispetto alla boutique sulla Madison Avenue, estendendosi per circa 230 metri quadrati. Si sviluppa su tre livelli nei qualli si possono trovare le scarpe, gli accessori e il prêt-à-porter.

Il brand Proenza Schouler rafforza in questo modo la sua presenza a New York, città nella quale ha iniziato il suo percorso di business nel 2002, prima grazie a Barneys con la collezione di Lazaro Hernandez e Jack McCollough e adesso con le due boutique.

(Segui Silvia Raffa su makeupandtvseries.it e sui nuovi thestylepedia.com thebeautypedia.com)