Adriano Celentano, dopo le polemiche scatenate dal Festival di Sanremo, torna a far ciò  che gli viene meglio, la musica.

È infatti arrivato il radio il suo nuovo singolo ‘La Cumbia di chi Cambia’, un brano di ribellione che vuole stimolare chi lo ascolta a farsi avanti, a ‘metterci’ la faccia in ogni cosa che fa.

Il brano è stato scritto e musicato da un altro artista italiano che riscuote sempre molto successo con ogni singolo che pubblica.

Stiamo parlando di Lorenzo Jovanotti.

Il singolo da parte del disco ‘Facciamo finta che sia vero’.

Il brano è un incrocio tra un suono allegro, tipico delle danza popolare colombiana, a cui si ispira il brano, e il testo impegnato, che denuncia il potere, la corruzione e i vantaggi che i più forti riescono ad ottenenere.

“Stiam diventando un popolo di anaffettivi, stiam diventando un popolo di compulsivi, stiam diventando o lo siamo sempre stati, io mi domando forse ci siamo rassegnati, personalmente non lo sono e ho gli elementi, per poter credere che in tanti non lo sono, ognuno fabbrica da solo i cambiamenti”.

Il testo è più che mai attuale in un contesto sociale ed economico traballante come quello in cui stiamo vivendo.