La primavera è alle porta, le giornate si allungano, gli ormoni iniziano a scalpitare ma ciò che si palesa di più è l’ansia da prova costume.
Marzo è il mese in cui tantissime persone infatti iniziano a cambiare alimentazione, a studiare le diete più disparate, c’è chi compra bibitoni di dubbia natura, o chi fa scorta di tisane drenanti, depurative ecc…

Chi inizia adesso fa sicuramente cosa saggia rispetto a chi invece si sveglia a giugno provando quelle diete che i vari settimanali ci propinano per vendere le loro riviste tipo “elimina 5 chili in una settimana con la dieta del minestrone”. E la cosa peggiore è che tanti ci credono.

Essendo un insegnante di fitness oltre che blogger, mi sento di dire la mia in merito: ragazze per perdere peso ed essere in forma per l’estate bisogna chiudere il frigo e allenarsi. Noi siamo quello che mangiamo, quindi avere una corretta alimentazione dovrebbe essere uno stile di vita più che un metodo antipanico da prova costume.

Ovviamente questo non significa che bisogna mangiare solo gambi di sedano e gallette di riso. Ogni persona ovviamente ha un diverso metabolismo quindi è difficile generalizzare e dare una dieta che valga per tutti. Ciò che si può fare su larga scala è dare dei consigli, semplicemente delle dritte.

Fate una colazione abbondante, con cereali, yogurt, anche i biscotti vanno benissimo eliminate magari le bombe alla crema, e se amate pane e Nutella assicuratevi di non mangiarne più di una fetta (piccola), oppure potete giocarvi la variante con un paio di fette biscottate.

Quello che è certo è che la cioccolata è meglio mangiarla a colazione, la mattina, piuttosto che dopo cena. Cercate di eliminare o contenere i carboidrati la sera e magari se volete un piatto di pasta fatevelo a pranzo. La scarpetta però è bandita.

Mangiare spesso e in quantità modeste è sicuramente meglio che digiunare e saltare un pasto per poi sfondarsi il giorno dopo o mangiare di notte perché i crampi allo stomaco non ci fanno di sicuro riposare in pace.

Bastano pochi accorgimenti, le diete drastiche non fanno assolutamente bene perché se un giorno doveste cedere e ricominciate a mangiare come in passato riprenderete immediatamente il peso perso. Poco tempo per perderlo, poco tempo per tornare alla situazione di partenza insomma. Quindi caput, l’effetto fisarmonica danneggia il nostro fisico ma anche la nostra salute.

Potrebbe succedervi anche di sognare il cibo di notte.
Io sono una golosa, da brava donna del sud amo il cibo, e anch’io da pochi giorni ho cominciato ad avere un regime alimentare più sano e allo stesso tempo immagino lasagne ricolme di mozzarella e besciamella, pizza, dolci di tutti i tipi, ed è una vera tortura, lo so.
L’ultima volta mi è capitato di sognare un hamburger gigante in cima ad una montagna e io che dovevo scalarla per arrivare in cima per mangiarlo, attorno a me poi c’erano cascate di maionese e ketchup, foreste di lattuga… Meraviglioso! Nel caso capiti anche a voi, non mollate, tenete duro.
Potreste alzarvi affamate con al bava alla bocca e gli occhi fuori dalle orbite tipo l’hobbit del Signore degli anelli, ma cercate comunque di controllare la fame.

Un grande aiuto è quello di non avere tentazioni dentro casa, quindi non andate mai al supermercato quando state morendo di fame, avere schifezze di vario genere in credenza è un’altra tentazione molto forte, è un pò come avere Brad Pitt nudo che apre la porta del bagno di casa nostra e ci invita a fare la doccia con lui, sventolando una bottiglia di Veuve Clicquot.


Quando passate davanti agli scaffali tirate dritto, eviterete così di guardare che c’è l’offerta prendi 2 paghi uno, o tutto a 50 centesimi, potreste avere lo stesso impulso ad acquistare tanto quanto quello di comprare un paio di Jimmy Choo a metà prezzo.

Spero che questi consigli possano essere d’aiuto a tante di voi che con l’arrivo della primavera  entreranno in modalità ” SOS prova costume coming soon”. Ricordate sempre che sgarrare a volte non fa male, se ogni tanto volete mangiarvi una pizza fatelo, in fondo il cibo è uno dei piaceri più belli e appaganti della vita (foto by InfoPhoto).