Chi non è mai stato punto da una zanzara? Tutti, chi più chi meno, devono fare i conti, soprattutto d’estate, con questi fastidiosissimi insetti. Ma mai sicuramente, come Zhang, ragazzo 30enne di Jiangsu, in Cina Orientale, che alla fine di maggio dopo esser stato punto da una zanzare si è ritrovato il volto gonfio come un pallone.

Il suo volto era talmente gonfio che non riusciva quasi ad aprire gli occhi. Passati due mesi da quella puntura però, il povero Zhang continua ad avere il volto gonfio, i medici hanno dichiarato che non esiste una cura particolare per il suo caso tranne che l’utilizzo del ghiaccio sul volto. Oltre la febbre alta il ragazzo però non ha avuto altre complicazioni.

La sua condizione è estremamente rara. Oltre che il gonfiore in faccia, non ha nient’altro che non va” ha dichiarato Dai Tao direttore dell’Orienal Hospital Luoyang. Secondo il medico, il sistema immunitario di Zhang ha reagito in questo modo alla puntura di zanzara che potrebbe, però, essere stata più tossica di quelle normali. Per il giovane comunque l’odissea continua e oltre il danno anche la beffa: è stato licenziato da lavoro per via dei troppi giorni spesi per curarsi.