Commedie che si fanno comiche, questo è il genere che in Italia ormai va per la maggiore.

Storie semplici che raccontano la vita di tutti i giorni e ne colgono gli aspetti più tragici, ma anche più divertenti.

Questo è anche il nuovo film di Di Biagio che esordisce con “Qualche nuvola”, commedia italiana che racconta le vicende amorose di Diego, interpretato da Michele Alhaique, un muratore la cui vita si divide tra il cantiere e le partitelle a calcetto, e Cinzia, interpretata da Greta Scarano, sua fidanzata da dieci anni, che finalmente decidono di sposarsi.

Tutto sembrerebbe filare liscio, una vita senza troppe pretese vissuta in un quartiere popolare di Roma.

A scompigliare i piani arriva però Viola, Aylin Prandi, di cui Diego si innamora.

Lei, cugina del suo capo, Pietro Sermonti, vive nei quartieri della Roma bene, distante anni luce dalla vita di Diego.

In questo triangolo amoroso che, come spiega Michele Alhaique, non si risolve, si svolge la commedia che, come spiega il regista “non è autobiografica, però i personaggi li conosco tutti, sono cresciuto in una famiglia così: ho rubato da parenti, amici, ho raccontato la borgata per come la conosco”.

E di Diego, il suo interpreta racconta che è “un personaggio imploso, non si ribella, non parla dei suoi sentimenti, intraprende una relazione parallela, per rimandare una scelta”.

Se avete ancora dubbi, andate a vederlo e fateci sapere!