Darcey Fletcher è una bambina di sei anni di Barnsley ed ha rischiato la vita per colpa della scarsa attenzione di alcuni medici. La mamma Chrissy era preoccupata da un pò per i continui mal di testa della figlia quindi per precauzione ha voluto farla visitare in ospedale. Lì è stata rassicurata dai medici: a sentir loro si trattava di una semplice emicrania da poter curare con delle pillole. Ma non era così.

I mal di testa peggioravano sempre più quindi Chrissy ha fatto ulteriormente visitare la bimba dal suo oculista che le ha diagnosticato immediatamente tutti i sintomi di un tumore al cervello. Una risonanza magnetica ha confermato le ipotesi del medico: Darcey aveva un cancro delle dimensioni di un’arancia e le restava una settimana di vita. La bimba quindi è stata operata d’urgenza: grazie ad un intervento di sei ore e mezza le è stato asportato il tumore e, dopo aver trascorso undici giorni sotto controllo in ospedale, adesso è a casa e sta bene. Ora si spera che il tumore non si sia diffuso alla spina dorsale, per questo motivo la bimba dovrà sottoporsi ad ulteriori risonanze magnetiche. Intanto Darcey è sana e salva e la mamma non smetterà mai di ringraziare il suo oculista che ha letteralmente salvato la vita della figlia.

Foto: Pixabay