È stata resa nota, dal Movimento Cinque Stelle, la lista dei dieci nomi fra cui i grillini dovranno eleggere il candidato che sosterranno nella corsa per l’elezione del nuovo Presidente della Repubblica che andrà al Quirinale. Il voto del prescelto avverrà, come di consuetudine, online. All’interno della lista è possibile trovare magistrati, politici ma anche giuristi e a sorpresa… Romano Prodi! Lo stesso Romano Prodi che alle ultime elezioni per il Presidente della Repubblica fu “bruciato” dal suo stesso Partito Democratico, a causa del voto contrario dei famosi centouno. Primo della lista, ma solo perché questa è stata stilata in ordine alfabetico, un’altro appartenete al Pd, Pierluigi Bersani.

L’inserimento in lista di Romano Prodi è avvenuto dopo che Grillo e Casaleggio hanno risposto all’appello della minoranza del Partito Democratico mentre Pierluigi Bersani è stato suggerito da Alessandro Di Battista, uno dei cinque membri del direttorio. Questa dunque la lista completa dei possibili candidati fra cui il Movimento Cinque Stelle dovrà scegliere la personalità da sostenere per il Quirinale:

  1. Pierluigi Bersani
  2. Raffaele Cantone
  3. Lorenza Carlassare
  4. Nino Di Matteo
  5. Ferdinando Imposimato
  6. Elio Lannutti
  7. Paolo Maddalena
  8. Romano Prodi
  9. Salvatore Settis
  10. Gustavo Zagrebelsky

Raffaele Cantone è un magistrato e presiede l’Autorità Nazionale Anticorruzione mentre Lorenza Carlassare è una costituzionalista e professoressa emerita di diritto costituzionale presso l’Università degli Studi di Padova. Provengono dal mondo della magistratura italiana anche Nino Di Matteo, Ferdinando Imposimato e Paolo Maddalena mentre Elio Lannutti è noto soprattutto per essere il presidente dell’ADUSBEF, l’associazione che si occupa di difendere i diritti dei consumatori. Salvatore Settis è invece un archeologo e storico dell’arte italiana mentre Zegrebelsky è stato un giurista (ha ricoperto anche la carica di presidente della Corte costituzionale).

Foto: InfoPhoto